Mai pensato a cosa accadrebbe se aveste il sole in casa? Certo, non soffrireste più il caldo!

Al di là degli scherzi, un sistema di riscaldamento che utilizzi lo stesso principio della nostra stella, ovvero lo scambio termico per irraggiamento tra superfici calde e fredde, potrebbe consentirvi di ovviare ai problemi legati alla necessità di scaldare gli ambienti di un’abitazione. Mentre i più comuni sistemi di riscaldamento distribuiscono l’aria mediante circolazione-convenzione, in quelli radianti il corpo più freddo assorbe maggiore energia per radiazione termica di quanta ne cede per potersi riscaldare. Gli impianti radianti per raffrescamento e riscaldamento possono essere a soffitto, a pavimento, e a parete. Essi presentano numerosi vantaggi: la garanzia di una diffusione omogenea del calore negli ambienti, oltre ad un impiego sia per il riscaldamento che per il raffreddamento; il rispetto dell’estetica della casa, vista l’assenza di corpi scaldanti a vista. A giovarne però sono anche: la salute, viste le ottime condizioni igieniche e la mancanza di depositi di polvere, che li rendono adatti anche per coloro che soffrono di allergie, senza parlare dell’abbattimento della quota di inquinamento sonoro, visto che sono silenziosi;

 

 

Soffitti radianti media temp

 

 

l’ambiente, giacché non sono richiesti combustibili per il riscaldamento e c’è la possibilità di integrare la caldaia con fonti rinnovabili come ad esempio i pannelli solari; e infine ne risentono positivamente pure le vostre finanze, visto che le basse temperature di mandata consentono ridotti costi di gestione. A proposito della scelta tra le diverse tipologie di impianti radianti, si potrebbe osservare che nel caso di un appartamento già esistente, e quindi in caso di ristrutturazione, la scelta forse più saggia cadrebbe su quello a parete o a soffitto, dato che è molto più economico aggiungere dei pannelli in cartongesso ad un soffitto che rifare il pavimento; in caso di una costruzione ex-novo si godrà di maggiore ampiezza di manovra, e quindi si potrà optare anche per un sistema radiante a pavimento, pure quando si desidererà applicare un rivestimento di un certo pregio, e quindi prevedibilmente costoso (evenienza quest’ultima che impedirebbe di predisporre un sistema a pavimento a posteriori, a posa avvenuta).

 

 

Radiante a foffitto

 

 

Numerose sono le aziende che propongono i loro prodotti. Tra questi il pannello radiante PLANTERM®, che si abbina perfettamente alla tecnologia standard del cartongesso e grazie al pannello radiante modulare autobilanciante può essere adattato a qualsiasi superficie architettonica e a qualsiasi forma; richiede pochi minuti per raggiungere la temperatura di regime (il che si traduce in confort e risparmio); e ha costi differenziati a seconda delle esigenze (che si tratti solo di riscaldamento, o che sia previsto pure il raffrescamento) e dei fabbisogni degli utenti.

 

 

int&ext Risrtrutturazioni Costruzioni Restyling

int&ext Risrtrutturazioni Costruzioni Restyling

 

Altro prodotto interessante è il sistema Leonardo, composto da pannelli in cartongesso modulari con tubazione MidiX Plus (che, rispetto alla tubazione tradizionali da 8×1,1 mm col loro diametro di 10×1,3 mm risulta sensibilmente più performante) disposte a serpentina, in modo da massimizzare la superfici di scambio tra tubazione e cartongesso. La suddetta tubazione presenta due circuiti autonomi, quindi è possibile tagliare la lastra in cartongesso in due parti esattamente speculari, ognuna delle quali equipaggiata della propria tubazione. Tutti questi accorgimenti fanno di Leonardo un sistema a soffitto dall‘alta resa che conferisce all‘impianto una bassissima inerzia termica.

L’azienda Giacomini invece consente di scegliere tra il controsoffitto radiante in cartongesso serie GKC (caratterizzato da pannelli attivati da diffusori termici in alluminio anodizzato, da un circuito idraulico realizzato con serpentino in rame e da uno strato di polistirene espanso sinterizzato con grafite), e la serie GKCS (ideale per ambienti dalle dimensioni contenute e caratterizzato da circuiti idraulici realizzati con tubazioni in PEX).

Per qualsiasi cosa su climatizzazione radiante a soffitto contattaci o utilizza in nostro preventivo simultaneo!